Errore
  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

Fede in Dio

Preghiera per tutti i morti a causa del terremoto

Ave Maria,

estendi le tue ali di riparatrice, di mediatrice, di soccorritrice

fino a raggiungere tutte le anime dei defunti ,  rendendole sante e

gioiose nel tuo Cielo e affinché dal Cielo possano accompagnare,

 sulla terra, i loro congiunti desolati . Consola i feriti e le persone che

 sono rimaste prive di tutto: in esse è presente Cristo che soffre.

Piega la volontà di ogni persona, affinché ciascuno decida

di donare ciò che può a chi oggi è in estremo bisogno di aiuto.

Fa che la nostra solidarietà riesca a lenire almeno un poco il loro

dolore.

 

PS: La nostra organizzazione offrirà il suo contributo

al Dipartimento Protezione Civile, ma affinché non sia un gesto solitario

e limitato, ha deciso di promuovere prossimamente anche una raccolta fondi

mediante eventi culturali in Milano.

Tu non temere

Tu, non temere,

perché IO sono con te,

non ti smarrire,

perché IO sono il tuo DIO;

IO ti fortifico,

IO ti soccorro,

IO ti sostengo con la destra della mia

GIUSTIZIA.    (  Isaia 41.10 )

Sulle ali dell'aquila

Un canto che esprime la sicura speranza in Colui che tutto può

 e che sa donare forza alla nostra debolezza. Per ascoltarlo clicca sul seguente link  https://www.youtube.com/watch?v=M24IfMH1PhU

Misericordia

Quale misericordia

più grande, mio Signore,

di quando pronunciasti

sulla croce, morente:

“Padre, perdona loro

perché non sanno quello

che fanno…”? Nel tuo cuore,

trafitto dal dolore,

c’è sempre e solo amore.

Se sfoglio la tua vita,

il tuo Vangelo, vi trovo

parole di perdono,

abbracci, guarigioni,

pensieri positivi

che accarezzano il cuore

di chi attraversa il guado

di vicende amare

e ha perso la speranza.

Come un arcobaleno

spacca le nubi in cielo,

il tuo amore attraversa

l’ombra nera dell’odio,

lo spettro di paura,

donando nuova vita

all’uomo dilaniato

dal male che ha compiuto,

e mendica il perdono.

E Tu, che sai aspettare,

paziente, apri la porta

della misericordia

e lo chiami per nome:

Il figlio era perduto

ed è tornato a casa:

la tempesta è passata.

Lo guardi con amore

e lo inondi di luce.

Adele Delfino 2016

Misericordiosi come Dio Padre

Crescere i propri figli....“La vita è un dovere, la vita è un costo, la vita è un impegno,

la vita bisogna guadagnarsela” (Primo Mazzolari)

Seguici su...

Copyright