Errore
  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

  • Expected response code 200, got 403 Forbidden

    Forbidden

    Error 403

Fiducia nella famiglia

La famiglia palestra di vita

Saremo giudicati per l'amore che sapremo donare...

Natale in famiglia

Aggiungi un posto a tavola...c'è anche Gesù!

"Educare è cosa del cuore" (Don Bosco)

Se siamo convinti che educare “sia cosa del cuore”

ne deriva che la scuola è solo un tassello dell’educazione

Infatti apprendere delle conoscenze allarga la mente,

ma solo se  i figli sono amati, promossi nella crescita globale,

 saranno in grado di rielaborare ciò che hanno appreso

per applicarlo alla vita vera.

Ogni conoscenza che contribuisce alla crescita necessita di confronti plurimi,

a partire da quello con  i genitori che hanno

la primaria responsabilità di educare i figli,

e la cui cura è dunque assolutamente indispensabile.

Vi sono poi altri enti e persone con i quali i ragazzi

avranno occasione di interfacciarsi e con i  quali le famiglie dovrebbero

stabilire un’alleanza educativa.

 In ambito extra scolastico, i giovani che crescono

 devono essere aiutati a valorizzare le loro doti naturali, dotandoli del

bagaglio necessario ad apprezzare la cultura,

la solidarietà, la fede vissuta.

Il disagio giovanile non è che il risultato, invece, dell’indifferenza

o superficialità dei genitori, che non attendono  a sufficienza al

loro grandissimo compito di educare i figli.

LA FAMIGLIA UMANA - un umanesimo plurale e integrale

Una famiglia umana segnata non dall’omologazione e dall’uniformità, ma dalla bellezza e dalla “convivialità delle differenze”, come amava dire mons. Tonino Bello: differenze di generazioni e di popoli, che esprimono legami di figliolanza e fratellanza, dove ciascuno è custode del fratello.  Questi legami qualificano il nostro vivere insieme, soprattutto laddove nuove vulnerabilità si manifestano e chiedono di essere accompagnate con “ il ritmo salutare della prossimità.”

(Evangelii gaudium 169)

 

Prendersi cura

L’anziano cerca una mano che stringa la sua che trema.

Gli anziani sono padri e madri che sono stati prima di noi

sulla nostra stessa strada. Fra poco, fra non molto, inevitabilmente,

l’anziano saremo noi. L’amore che unisce i familiari è l’incoraggiamento

e la medicina migliore. Non è vero che l’anziano non abbia più nulla da dare.

 Molti anziani sono ancora capaci di imparare,  di lavorare,

di trasmettere nozioni ed esperienze e di sorridere alla vita.

Gli anziani, sono le nostre radici.

Seguici su...

Copyright